Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. L'utilizzo di questo sito costituisce accettazione implicita all'uso dei cookies sul vostro dispositivo. Per saperne di più, leggi l'informativa e la Privacy Policy. Questo avviso verrà riproposto fra un mese..

Il Centro di Lettura crede che non si debba dimenticare e rinnova ogni anno questo impegno per la nostra comunità

GiornataMemoria gen20152 febbraio 2015

Auditorium Casa del Popolo di Rivergaro

dalle ore 9:00

il prof Matteo Corradini presenta ai ragazzi delle scuole e alla cittadinanza che vorrà intervenire gli oggetti che venivano fabbricati nel ghetto di Terezin.

"La pioggia porterà le violette di maggio" per la scuola primaria

"La repubblica delle farfalle" per la scuola secondaria

 

Dal 2003, Matteo Corradini si occupa del ghetto di Terezin anche raccogliendo in Europa oggetti  differenti  che  raccontino  aspetti  diversi  del  luogo  e  della  Shoah:  documenti originali, cartoline, lettere, il denaro “fasullo” che circolava all’interno del ghetto, utensili, stoviglie...
Gli  oggetti  vengono  mostrati  e  possono  essere  toccati  e  passati  di  mano  in  mano.  Chi partecipa vede e “sente” l’oggetto, mentre ascolta la storia e le storie delle persone che sono venute in contatto con esso.

Il 27 gennaio - giorno dell'abbattimento dei cancelli di Auschwitz - il mondo commemora le vittime del nazismo, del fascismo e dell'Olocausto; onora coloro che a rischio della propria vita hanno protetto i perseguitati.

 

 

Santachiara genn2015Incontro speciale:

Viaggio socio-politico all'interno del pianeta calcio

23 gennaio 2015 ore 21 presso la Biblioteca di Rivergaro

parliamo con il giornalista d'inchiesta e denuncia Stefano Santachiara

"Stefano Santachiara ha indagato sul malaffare pubblico e privato, sugli scempi edilizi e sulle collusioni mafiose in Emilia-Romagna per varie testate locali e siti d’informazione. Corrispondente de «il Fatto Quotidiano», dalle cui colonne ha svelato il primo caso accertato di rapporti tra ’ndrangheta e Pd al Nord, una vicenda poi ripresa da Report."